Al fine di assicurare una programmazione sistemica delle infrastrutture portuali distribuite lungo l’intera costa della regione Abruzzo, le parole “e Ortona” sono sostituite dalle seguenti: “Ortona e Vasto”.


Con questa formulazione – ripresa dalla Legge n.156 del 9 novembre 2021 che ha modificato la classificazione di alcuni porti nella regione Sicilia e nella regione Sardegna – attraverso l’Ufficio legislativo del gruppo Parlamentare, ho provveduto a preparare e istruire idoneamente l’emendamento che permetterà anche al porto di Punta Penna di Vasto, come il porto di Termoli e gli altri porti abruzzesi, di ottenere l’atteso rango nazionale, vale a dire l’inserimento formale nell’ambito dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale con sede in Ancona.


Anche l’infrastruttura portuale vastese, dunque, con il concorso di tutti i parlamentari abruzzesi potrà vedere riconosciuto il suo ruolo strategico nazionale con ampie possibilità di potenziamento e di finanziamento nel quadro dello sviluppo economico e produttivo del territorio abruzzese e interregionale interfacciato con il resto della Macroregione europea adriatico-ionica

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>