Ho inviato una lettera all’Assessore al Bilancio della Regione Abruzzo, con la quale chiedo che sia disposta, a domanda degli interessati, l’assegnazione temporanea dei dipendenti regionali, attualmente impegnati a lavorare con modalità telematiche dalle proprie residenze, a supporto delle attività amministrative dei piccoli Comuni privi delle necessarie risorse umane.

Ho richiamato una precedente analoga modalità d’impiego del personale regionale attuata nel periodo in cui presiedevo la giunta regionale. Questa esperienza che risultò molto utile e che a suo tempo fu molto apprezzata dal Dipartimento della funzione pubblica è oggi più che mai necessaria per dare un supporto ai piccoli Comuni, utilizzando l’opportunità del lavoro agile da parte dei dipendenti regionali che vi risiedono.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>