Il Patto di stabilità non è un totem. L’Ordinamento Europeo deve riconoscere la dimensione di estrema necessità che sta vivendo l’Italia unitamente ad un numero crescente di Paesi europei.

Abbiamo bisogno di flessibilità e risorse finanziarie proporzionate alla gravità estrema della situazione.

La cultura europea ci ha insegnato che le istituzioni sono concepite per la cultura della vita. Serve un Patto per la vita dei Popoli europei.

I vertici dell’Unione Europea devono dimostrare l’utilità della coesione istituzionale. L’Europa non può qualificarsi per la perfetta contabilità dei disastri

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>