A 40 giorni dall’avvio del nuovo esercizio finanziario e amministrativo del Governo, entro marzo occorre portare in approvazione del Parlamento lo schema di convenzione MEF Agenzia dell’Entrate riscossione; per aumentare la capacità di riscossione rispetto alla montagna di crediti scritti nei documenti contabili del Governo. I documenti contabili parlano di oltre 900 MD di euro.
Realisticamente dobbiamo aumentare la capacità di riscossione, poiché si sostiene che una parte dei crediti sia diventata inesigibile per anzianità. Occorre sostenere lo sforzo del Ministro Gualtieri di razionalizzare e potenziare la macchina degli uffici finanziari.
Nel triennio 20/22 grazie alla legge di Bilancio si potranno fare politiche per il personale degli uffici finanziari per 47 milioni di euro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>