In Italia esiste un borgo chiamato “La patria dei cuochi” dove risiede una delle scuole di cucina più antiche e famose al mondo da cui sono usciti tra i più bravi chef internazionali. Il Comune si chiama Villa Santa Maria, conta circa 1.500 abitanti ed è situato nel cuore dell’Abruzzo, in provincia di Chieti e fa parte dell’area interna del Basso Sangro-Trigno.
In questo piccolo paese nel 1939 nasce l’istituto alberghiero Marchitelli grazie al legame di una tradizione locale di chef e cuochi famosi, impegnati al servizio delle tavole più importanti del Paese e di tutto il mondo. La scuola oggi ospita annualmente circa 700 studenti che aspirano a diventare Chef stellati come Alain Ducasse, Carlo Cracco o Bruno Barbieri.

La Giunta dei 1500 giorni D’Alfonso ha destinato come fondi per l’ Edilizia scolastica 2.633.000 euro all’IPSSAR Marchitelli di Villa Santa Maria per l’adeguamento e il miglioramento sismico degli immobili scolastici che ospitano gli istituti secondari.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>