L’Italia sembra di poter contare su un doppio governo, con un doppio ministro della Difesa, un doppio ministro dell’Interno, un doppio Presidente del Consiglio e, soprattutto, con un doppio ministro dell’Economia. Oggi il ministro dell’Economia Tria, competente per materie e per studi, conferma l’aumento dell’Iva (“Lo scenario tendenziale incorpora gli incrementi dell’Iva e delle accise dal 2020-2011″). Per tutta risposta il suo doppio, il Ministro Di Maio, non competente per materia, dichiara che fino a quando il M5S sarà al governo non ci sarà nessun aumento dell’Iva. Poi interviene l’altro doppio Salvini che afferma che l’Iva non aumenterà. A questo punto una domanda legittima: che valore ha un Def in lavorazione al Senato, che ha sudato sette camicie per non dire nulla, affollato di parole dette in una direzione da un ministro e subito dopo sconfessate da altri esponenti del governo? Così facendo dimostrano di non credere al valore programmatico del Def e di preferire il giorno per giorno, cercando di tirare a campare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>