L’emergenza sanitaria che sta interessando il nostro Paese ed il nostro territorio, impone a noi che ricopriamo ruoli di responsabilità, il dovere di trovare soluzioni adeguate a farvi fronte.

Il sensibile incremento dei casi di positività al Covid-19 nella nostra Regione, l’affanno delle strutture sanitarie e la scarsità dei Dispositivi di Protezione Individuale DPI, stanno suscitando un comune senso di preoccupazione nella cittadinanza e negli amministratori locali.

Al fine di ottimizzare la macchina sanitaria regionale e di ottenere risposte più precise nella diagnosi della positività al virus, mi permetto di raccogliere l’appello di molti Sindaci e di sottoporTi alcune importanti proposte:

1. I familiari dei pazienti risultati positivi al Covid-19, dovrebbero essere anch’essi sottoposti a tempestivo tampone e messi in quarantena preventiva, ancor prima dell’esito della diagnosi;

2. I tamponi devono essere effettuati a tutti i soggetti esposti a rischio, dal personale sanitario in prima linea, ai medici di base, alle forze dell’ordine, a quanti impegnati nel settore farmaceutico, alimentare e in tutti i servizi essenziali ai cittadini;

3. Maggiore e costante aggiornamento ai Sindaci circa le modalità di gestione dell’emergenza, dell’organizzazione delle strutture ospedaliere, disponibilità di posti letto dedicati a pazienti affetti da coronavirus e di tutte le altre informazioni necessarie a favorire il coordinamento in questa situazione emergenziale;

4. Predisposizione di un servizio di trasporto gratuito per soggetti sospetti in attesa del risultato del tampone, per garantire a tutti la possibilità di recarsi nelle strutture sanitarie e di tornare a casa, senza rischio di contagiare altre persone o di dover pagare il servizio di trasporto in ambulanza.

Nei prossimi giorni andremo incontro ad un drammatico aumento dei casi ed è nostro dovere cercare in tutti i modi di predisporre misure idonee per cercare di contenere quanto più possibile il contagio, per non aggravare ulteriormente il lavoro di quanti si stanno adoperando a tutela della salute.
Nel ringraziarTi per quanto potrai fare e per le notizie consentite che potrai farmi pervenire a riguardo, Ti auguro buon lavoro.

Sen. Luciano D’Alfonso

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>