La commissione contro l’odio sarà la sede giusta per verificare con gli operatori dei social l’opportunità di legare l’apertura di account ad un documento di identità. Raccogliamo la proposta di Gabriele Muccino che ci sembra un utile suggerimento per combattere efficacemente il dilagare dell’odio e degli insulti sui social.

La necessità di istituire rapidamente una commissione parlamentare sull’odio è fortemente collegata all’esigenza di trovare strumenti più efficaci per impedire il proliferare di insulti che spesso vengono lanciati da profili anonimi e difficilmente tracciabili.

La proposta di Muccino è un modo intelligente per arginare questi abusi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>