La maggioranza non può continuare a paralizzare il Paese litigando un giorno sì e uno no. Se Lega e M5s non possono fare a meno di rimbeccarsi su tutto, impedendo al Parlamento di legiferare, si mettano d’accordo e lavorino 6 mesi sì e sei mesi no, così come accade nell’alternanza luce e buio nelle regioni polari. Non possiamo andare avanti in questo modo, tra indecisioni, rinvii, incertezze, retromarce, finte ripartenze. Il Paese ha bisogno di un governo capace di decidere, invece l’economia ristagna, la politica è una rissa continua che sfibra le istituzioni e mortifica risorse ed energie. Siamo tutti stanchi di un governo part-time. La maggioranza lavori, se ne è capace.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>