Ulivi di via Pietrara di Lettomanoppello

Pace in terra alle persone di buona volonta’. La domenica delle Palme porta con se’ dei simboli indiscussi che sono l’ingresso trionfale a Gerusalemme, l’arrivo con un asino al posto del cavallo e le parole piene di luce che avvicinavano tutti alla festa cristiana.
Oggi hanno ancora piu’ significato per questa Domenica delle Palme lo spostamento del cavallo dalla sua storica evidenza e la centralità intervenuta dell’asino a testimonianza della lentezza e della intensita’ del procedere verso Gerusalemme e della intera Comunita’ cristiana nel suo cammino di ricerca.
Rilevanti come sempre le parole luminose capaci di fare accadere la pace anche in una condizione di mancanza e di manchevolezze riconosciute. La Colomba porta con se’ il segno dei tempi nuovi che richiedono dedizione nello scrutinio e nel discernimento.
Il tempo di dolore che ci sta riguardando sara’ sostituito presto, nella speranza consapevole che permangano i segni delle sofferenze capaci di promuovere riflessione adeguata sulle domande di fondo del genere umano: chi siamo? Dove andiamo? Come correggere le storture rovinose del nostro cammino? Quanto vale il diritto della legislazione degli uomini? Quanto serve una nuova cultura dei limiti? Con questi pensieri, Pace in terra alle persone di buona volonta’. Buona Domenica delle Palme.

Ulivi di via Pietrara di Lettomanoppello

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>